044. La falce della morte

44 regnare in spagna

“Regnare in Spagna, cosa credi che sia questo!”
Spagna, 1936-39

La guerra civile in Spagna fu ben più di un semplice conflitto interno in una nazione: essa divenne il simbolo – fin troppo concreto – di un dissidio che divideva il mondo intero. La storia aveva posto alla civiltà moderna una domanda, e l’umanità si era divisa in due fazioni, due risposte che si escludevano a vicenda; l’esistenza di una negava la continuazione dell’altra, e l’unica soluzione sembrò annientare il nemico. Continua a leggere

Annunci

032. Lupi bolscevichi

Lupo comunista

“Mai! Perchè la battaglia della Germania ed il vostro lavoro stanno salvando l’Europa dal bolscevismo!”
Germania (indirizzato alla Bielorussia) – ca. 1936

Per arginare la rivoluzione russa, che nei tempi di instabilità a cavallo fra le due guerre minacciava di espandersi come un contagio, la Germania nazional-socialista mise in atto diverse azioni di propaganda nei paesi limitrofi all’Unione Sovietica, premurandosi di tradurre gli slogan nelle lingue locali. Continua a leggere

023. Il mostro rosso

Madri d'Italia - Il mostro rosso vuole il vostro sangue

“Madri d’Italia – Il mostro rosso vuole il vostro sangue – Ricordatelo!”
Opera nazionale Balilla – Italia, 1944
Immagine dall’Istituto veneto per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea

Questo manifesto, apparso negli anni della Repubblica Sociale Italiana, riprende l’associazione fra il comunismo ed il simbolo della morte, esagerandone i toni fino a renderli caricaturali.  Continua a leggere