048. Satira ed alchimia, parte 1

James Gillray - La dissoluzione - L'Alchimista produe una rappresentazione eterica

La dissoluzione – L’Alchimista produce una rappresentazione eterica
Autore: James Gillray – Gran Bretagna, 1796

La satira politica e la propaganda attingono a piene mani dall’immaginario simbolico di miti e leggende. In alcuni casi viene utilizzata perfino l’iconografia dell’alchimia, anch’essa ricca di simboli ed allegorie tanto affascinanti quanto difficili da decifrare.

L’alchimista in questa immagine è William Pitt, capo di stato britannico all’epoca della rivoluzione francese e delle guerre napoleoniche.
Con una folgorante carriera politica, Pitt divenne primo ministro già a 24 anni. Il forte appoggio politico e finanziario che la Corona gli garantiva viene qui rappresentato dal mantice a forma di corona, e dal denaro usato per alimentare le fiamme del forno alchemico.

L’alchimia in quest’epoca non è più considerata un’arte sapienziale. L’alchimista viene invece considerato un imbroglione, pronto a raggirare chi si fida di lui.

La spregiudicata intraprendenza di Pitt fu vista come un pericolo per la democrazia. Il contesto storico, d’altronde, era delicato. Nel 1793 la Francia aveva dichiarato guerra alla Gran Bretagna, con lo scopo di estendere la rivoluzione anche in quel paese. Una reazione conservatrice contro le libertà democratiche era un rischio tutt’altro che remoto.
L’alchimista Pitt ha in tasca la ricetta per un “antidoto alla repubblica”, ma la sua trasmutazione cambia il democratico parlamento in una dittatura perenne.

Pitt appare in tutt’altra luce in un quadro di William Blake, del 1809:

“La forma spirituale di Pitt mentre guida Behemoth”

Descrivendo il quadro, Blake afferma che Pitt è “L’angelo che, seguendo gli ordini dell’Onnipotente, cavalca sul vortice, guidando le tempeste della guerra“. Diversi punti di vista su frangenti storici che recano in sè il germe della divisione.

Annunci

Un pensiero su “048. Satira ed alchimia, parte 1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...