044. La falce della morte

44 regnare in spagna

“Regnare in Spagna, cosa credi che sia questo!”
Spagna, 1936-39

La guerra civile in Spagna fu ben più di un semplice conflitto interno in una nazione: essa divenne il simbolo – fin troppo concreto – di un dissidio che divideva il mondo intero. La storia aveva posto alla civiltà moderna una domanda, e l’umanità si era divisa in due fazioni, due risposte che si escludevano a vicenda; l’esistenza di una negava la continuazione dell’altra, e l’unica soluzione sembrò annientare il nemico.

Quando il generale Francisco Franco prese il potere in Spagna con un colpo di stato, si formò un opposizione di stampo marxista, che ben presto coinvolse anche i militanti di molti paesi stranieri. Il regime franchista, d’altro canto, ricevette un analogo supporto dall’Italia fascista e dalla Germania di Hitler.

A questa miscela già di per sè esplosiva va aggiunto poi l’appoggio al franchismo della chiesa locale, una reazione dettata principalmente dalla paura di un eventuale ribaltone in favore dei marxisti.

La Spagna diventò così il campo di una battaglia cruciale e cruenta, in cui a scontrarsi non erano tanto interessi strategici o materiali divergenti, quanto l’esplosiva forza delle idee.

Il manifesto riprende il diffuso simbolo dello scheletro armato di falce, già presente in moltissime danze macabre del medioevo.
Il vestito nero della Morte è lo stesso di quello dei preti; sulla mitra da vescovo la croce non è quella latina, ma quella uncinata del nazismo. Sulle bombe, appese al manico della falce, troviamo i simboli del regime fascista e di quello franchista (le cinque frecce legate da un giogo).

A ciò si aggiunge il sigaro, emblema della ricca borghesia, ed il monocolo, come nel migliore stereotipo del nobile altezzoso.

Un messaggio semplice ma efficace: sotto il volto della Morte, che sta versando fiumi di sangue sulla Spagna, c’è il nemico franchista e i suoi alleati fascisti.
Ma c’è anche il rischio di un cortocircuito fra la falce della morte e il falcetto dell’emblema del comunismo, che porterebbe il messaggio verso

Annunci

Un pensiero su “044. La falce della morte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...